Homepage » Informazioni e news

Informazioni e news

Viale Nazario Sauro, tra poca sicurezza e progetti rimasti incompiuti

Urge manutenzione per segnaletica e semaforo che regolano l’incrocio Via Cattaneo-via Caduti del Lavoro

Data: 21/06/2018

Viale Nazario Sauro, tra poca sicurezza e progetti rimasti incompiuti

Grosse criticità sotto il profilo della sicurezza sono ancora riscontrabili presso l’incrocio, pur semaforizzato, di via Cattaneo con Via Nazario Sauro.

Presso questa intersezione, a oggi la segnaletica orizzontale risulta praticamente invisibile, visto che non si è mai proceduto a un’adeguata manutenzione della stessa negli anni passati. Tale carenza di visibilità, con annessa relativa poca chiarezza nelle indicazioni sui corretti comportamenti che gli automobilisti e i centuari devono tenere, comporta seri rischi per la sicurezza dell’utenza in transito. In aggiunta, a seguito di un auspicabile e celere intervento in tale senso, si potrebbe anche valutare la contemporanea regolazione dei tempi di accensione e spegnimento della lanterna verde. In primis per chi, provenendo da via Cattaneo, deve svoltare verso il lungomare e per chi, provenendo invece da via del Lavoro, intende svoltare verso il lato più interno della città. L’Automobile Club Livorno suggerì persino la realizzazione di una rotatoria per questo incrocio, o, in alternativa, per quello ben più grande tra viale della Libertà, viale Sauro-Boccaccio e via dell’Ardenza. Entrambe le soluzioni sarebbe state in ogni caso più efficaci rispetto a quella attualmente esistente all’altezza di via da Verrazzano, al contrario assolutamente di ostacolo a una fluida e sicura circolazione del traffico.

In tempi non sospetti, già nel 2012, l’Ente provinciale scriveva: “(…) la rotatoria che al contrario si sarebbe rivelata a dir poco preziosa all’altezza dell’incrocio dei cimiteri con l’Aurelia (…) Una rotatoria in sostituzione di quell’incrocio attualmente presente alleggerirebbe di non poco la costante formazione di ingorghi e favorirebbe la svolta a sinistra in direzione di via dell’Ardenza. L’immissione di via Cattaneo con viale Sauro verrebbe concessa soltanto verso destra per portarsi alla rotatoria dei cimiteri e di qui l’automobilista potrebbe scegliere tutte le direzioni. Facendo ciò, diverrebbe anche di scarsa utilità la creazione della rotatoria successiva a livello di via Da Verrazzano, mentre essenziale sarebbe la soluzione di quella gemella all’incrocio con via dei Pensieri. Mettendo in campo queste semplici ma efficaci soluzioni, si eliminerebbe una rotatoria che risulterebbe superflua: difatti, gli automobilisti in uscita da via Caduti del Lavoro con obbligo di svolta a destra si potrebbero portare sulla nuova rotatoria di Via dei Pensieri e di qui imboccare le direzioni volute. In aggiunta a ciò, si risparmierebbe la posa in opera di un semaforo come quello previsto per via Cattaneo: l’impianto si presenterebbe come inefficace ed errato, data la scarsa distanza con l’altro segnalatore luminoso. Qualora non venisse realizzata la rotatoria dei cimiteri, le rotatorie da realizzare allora diverrebbero due: una a livello di via Cattaneo e l’altra all’altezza dell’incrocio con via dei Pensieri.”

Riccardo Heusch

Presidente Commissione Traffico e Mobilità AC Livorno

Dall'immagine tratta da Google Street Wiew, si può ben vedere come la segnaletica orizzontale all'incrocio sia poco chiara