Homepage » Informazioni e news

Informazioni e news

A distanza di un anno e più ci chiediamo se il semaforo “a chiamata” all’altezza di Piazza grande verrà mai installato.

Noi di Aci Livorno, abbiamo dichiarato più volte come l’attraversamento all’altezza del Bar Sole necessitasse non solo di una semplice installazione di un semaforo ma che potesse avere la funzione on

Data: 14/11/2022

A distanza di un anno e più ci chiediamo se il semaforo “a chiamata” all’altezza di Piazza grande verrà mai installato.In questi giorni in cui si discute molto se installare semafori in varie zone della città ritenute rischiose per l’attraversamento pedonale, ci chiediamo se in Via Grande ne verrà mai messo uno con la funzione on-demand (a chiamata), come richiesto da Aci Livorno. A giugno del 2021, l’attuale amministrazione dichiarò di voler posizionare un nuovo semaforo all’altezza del Bar Sole, collegato agli altri 2 semafori già presenti, formando finalmente un’unica onda verde e impedendo così il blocco e le lunghe code di auto e mezzi pubblici dovuti al continuo passaggio di pedoni. Non avendo visto ad oggi nessuna installazione del semaforo, ci chiediamo se effettivamente questo progetto verrà mai realizzato. Noi di Aci Livorno, abbiamo dichiarato più volte come l’attraversamento all’altezza del Bar Sole necessitasse non solo di una semplice installazione di un semaforo ma che potesse avere la funzione on-demand, meccanismo proposto per tanti semafori presenti nella nostra città, che permette ai pedoni di attraversare la carreggiata in maggiore sicurezza e al traffico automobilistico di scorrere fluidamente e di frenare solo nel caso in cui venga richiesto dallo stesso pedone. Attualmente invece sul luogo si notano i pedoni che mentre attraversano fanno cenno alle auto di rallentare per paura di non esser visti. La stessa situazione si verifica anche sulle strisce pedonali situate di fronte al negozio “Voliani”, tra la fine di Via Grande e l’inserimento in Piazza della Repubblica, dove auto e pedoni vivono lo stesso disagio di cui prima. Si ricorda inoltre che il continuo fermarsi e ripartire da parte degli autoveicoli non solo aumenta il traffico ma provoca anche una maggiore emissione di CO2. Che dire? In attesa che i lavori partano noi di Aci Livorno rimaniamo in attesa di ricevere un invito per un confronto con l’attuale amministrazione per collaborare e lavorare insieme a progetti pensati e ben strutturati. Il nostro interesse parte dall’idea di far crescere qualitativamente questa città, di migliorare e rendere più sicure le nostre strade e di conseguenza cambiare lo stile di vita di tutti.